MENU

Settembre 8, 2017 Commenti disabilitati su Alici e Acciughe: che differenza c’è? Views: 2048 Curiosità

Alici e Acciughe: che differenza c’è?

Alici e acciughe: che differenza c’è?
Acciughe o alici? Alici o acciughe? Questo è il dilemma! Da sempre c’è una grossa confusione sui termini alici e acciughe: oggi cercheremo di fare un po’ di chiarezza su questi e altri pesciolini che popolano i nostri mari. Per farlo, dobbiamo partire da un presupposto fondamentale: il pesce azzurro.

Pesce azzurro: una grande famiglia
In generale, vengono denominati come “pesce azzurro” tutti quei pesci di piccole dimensioni che hanno le squame sulla parte superiore tendente al blu e quelle sul ventre di color argenteo; ne abbiamo già parlato in un precedente articolo dedicato al pesce azzurro, che consigliamo per scoprire quali pesci ne fanno parte, le loro caratteristiche e prezzi.

Tra i numerosi pesci che fanno parte di questa classificazione troviamo anche sgombri, sardine e alici. Starete pensando che ci siamo dimenticati le acciughe: invece no, perché alici e acciughe sono la stessa cosa! O meglio, lo stesso tipo di pesce viene indifferentemente chiamato nei due modi, creando a volte non pochi fraintendimenti.

Alici e Acciughe: perchè tutta questa confusione?
Se siete fra quelli che pensavano che alici e acciughe fossero due tipi diversi di pesciolini, non è solo colpa vostra, in quanto molto spesso, nel parlare comune, con il termine acciughe si intendono i pesci interi conservati sotto sale, e con il termine alici gli stessi pesci sfilettati e messi sott’olio. A volte addirittura i pescivendoli chiamano alici gli esemplari più piccoli e acciughe quelli più grandi, causando ulteriore confusione. Quindi, per evitare ulteriori fraintendimenti, ricordatevi che: alici e acciughe sono la stessa cosa, e vengono indifferentemente chiamate nell’uno o nell’altro modo. I problemi non finiscono qui, perché a causare ulteriore confusione entra in gioco un altro pesce azzurro molto simile all’alice (d’ora in poi useremo solo questo termine): la sardina.

Ecco spiegato l’arcano: quando parliamo di alici e acciughe, spesso ci riferiamo alle alici e alle sardine senza rendercene conto.

Scoprite la linea di Acciughe di Scandia: clicca qui!

Comments are closed.