MENU

3 Gennaio, 2018 Commenti disabilitati su Attivare il metabolismo: ecco 10 semplici abitudini Views: 1018 Alimentazione, Consigli

Attivare il metabolismo: ecco 10 semplici abitudini

Sapevate che alcune routine quotidiane possono aiutarvi a dimagrire? Prendete nota di questo semplice decalogo e cercate di metterlo in pratica tutti i giorni!

Uno stato di perfetta forma fisica non può essere raggiunto con una o due sessioni di palestra a settimana: c’è sempre bisogno di qualcosa in più. A fare la differenza sono le nostre abitudini quotidiane. Se ci dedichiamo all’esercizio fisico ogni tanto per poi dimenticarci del nostro corpo per il resto del tempo, i risultati non potranno essere pienamente soddisfacenti. È molto importante avere ben chiaro cosa possiamo fare, giorno per giorno, per risvegliare il nostro metabolismo.

Alcune abitudini sono molto intuitive, altre meno. In ogni caso, ecco dieci punti da seguire per essere sicure di non sbagliare:

1. Bere tanta acqua. Perché le funzioni del nostro corpo – metabolismo compreso – si svolgano a dovere, c’è bisogno di costante idratazione. Bevete tanta acqua a piccoli sorsi distribuiti per tutta la giornata.

2. Programmare i pasti. Per un metabolismo attivo, non bisogna mai saltare i pasti, anzi, l’ideale è consumarne molti (cinque o sei), non troppo sostanziosi e ben distribuiti durante la giornata.

3. Non evitare i piccoli sforzi fisici. Non siate pigre: tra scale e ascensore scegliete sempre le prime, tra macchina e passeggiata sempre la seconda.

4. Fare esercizio con i pesi. I pesi non servono solo a farvi diventare muscolose: se sono piuttosto leggeri e vengono usati ogni giorno sono l’ideale per fare movimento e risvegliare il metabolismo.

5. Consumare tè verde. Il tè verde ha molte qualità: ad esempio, è un ottimo antiossidante. Tra tutte, può vantare anche di essere termogenico e risvegliare così il metabolismo.

6. Assumere un po’ di calorie ogni giorno. Strano vero? In verità il corpo per mettersi in moto ha bisogno di un apporto minimo indispensabile di calorie: nel caso questo non venga raggiunto, il metabolismo rallenterà.

7. Variare gli esercizi. Se svolgete gli stessi, identici, esercizi giorno per giorno, il corpo si adatta e si impigrisce. Cercate di variare ogni tanto, per sorprenderlo e costringerlo ad accelerare il metabolismo.

8. Consumare tanto pesce. I prodotti ittici contengono molto iodio, una sostanza che non dovrebbe mai mancare in quanto serve a sintetizzare gli ormoni tiroidei, importanti per regolare il metabolismo.

9. Fare il pieno di frutta e verdura. Frutta e verdura, essendo ricche di fibre, hanno un apporto calorico quasi insignificante, ma costringono il corpo a mettersi in moto per la digestione.

10. Mangiare salmone regolarmente. Il salmone è tra i pesci con il maggior contenuto di omega-3, degli acidi grassi polinsaturi che aiutano la concentrazione, migliorano la salute della pelle e agevolano i processi metabolici.

 *Articolo ripreso da Glamour.it

Comments are closed.