MENU

Febbraio 12, 2018 Commenti disabilitati su Idee veloci per uno strepitoso menu di San Valentino Views: 549 Alimentazione, Ricette

Idee veloci per uno strepitoso menu di San Valentino

Per festeggiare il giorno più romantico dell’anno vi proponiamo delle ricette semplici e veloci:

ANTIPASTI

Tartare di Red King con erba cipollina, burrata e salsa d’arancia:
Ingredienti: 100g di Tartare di Red King Scandia, erba cipollina q.b., 1 mozzarella di bufala, 1 arancia, sale e pepe q.b., 2 cucchiai di olio evo.
Preparazione: emulsionare il succo dell’arancia con sale, pepe e olio. Tagliare finemente l’erba cipollina e unirla alla tartare di Salmone mescolandola con un cucchiaio. Impiattare mettendo la salsa all’arancia sul fondo, la tartare sopra e ai lati la mozzarella di bufala.

Tartare di pesce spada e fragole:
Ingredienti: 200g di Tartare di pesce spada Scandia, 100g di fragole, 1 limone, pepe rosa, olio extravergine di oliva, qualche ciuffetto di lemongrass e di prezzemolo.
Preparazione: Come prima cosa preparate una marinata frullando nel mixer olio, un pizzico di sale, prezzemolo, lemongrass e il succo del limone. Aggiungete anche la buccia grattugiata del limone. Lasciate marinare la tartare nell’emulsione per almeno mezzora. Lavate le fragole e tagliatele a pezzetti. Unitele al pesce insieme a grani di pepe rosa a piacere e lasciate riposare in frigo fino al momento di servire.

Tartare di tonno con pomodori e olive:
Ingredienti: 200g di Tartare di tonno Scandia, 6 pomodorini, una manciata di olive nere, basilico, olio extravergine, sale, pepe.
Preparazione: Tagliare i pomodorini in piccoli pezzi, mixarli a basilico ed olive tagliate oliando leggermente e salando appena. Mettere a scolare. Salare, oliare e pepare la tartare di tonno. Su di un ciuffo di insalata disporre il tonno leggermente pressato e sopra o accanto ad esso i pomodorini al basilico con le olive.

PRIMI PIATTI

Pasta fantasia con Bresaola di Tonno
Ingredienti: 140g di pasta corta o spezzata, 100g di bresaola di tonno Scandia, pomodorini pachino gialli e rossi, Maggiorana e origano q.b., granella di pistacchio, olio evo q.b.
Preparazione: cuocere la pasta in abbondante acqua salata secondo i tempi di cottura. Nel frattempo tagliare a listarelle la bresaola di tonno e a metà i pomodorini precedentemente lavati.
In una padella antiaderente far scaldare i pomodorini con un filo di olio e un po’ di origano. Scolate la pasta versatela nella padella antiaderente con i pomodorini, fatela saltare. Servite nei piatti adagiando le listarelle di Bresaola di tonno, la maggiorana e la granella di pistacchi sopra.

Cous cous con cubetti di salmone selvaggio affumicato, rucola e noci:
Ingredienti: 200g di cous cous, 100g di Cubetti di Salmone selvaggio affumicato, un mazzetto di rucola, 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 1 limone, 4 noci, sale q.b.
Preparazione: Per preparare il cous cous bisogna seguire le indicazioni che troverete sulla confezione poiché ogni marca ha un procedimento diverso. Ovviamente ho usato quello precotto perché molto facile da preparare a differenza di quello grezzo che richiede una lunga procedura. Versate in una ciotola i cubetti di Salmone selvaggio affumicato e la rucola e condire con 2 cucchiai di olio e il succo si mezzo limone. Sgranare con una forchetta il cous cous e condire con 2 cucchiai di olio, il sale q.b e il succo di mezzo limone. Aggiungere il condimento al cous cous e amalgamare. Mettere in frigo e lasciare riposare per qualche ora. Prima di servire aggiungetevi la rucola e le noci fatte a pezzi. Potete prepararlo prima e conservarlo in frigo. Servitelo in delle deliziose mono dosi finger food se volete organizzare un aperitivo particolare e raffinato fra amici.

Passatina di ceci con gamberoni:
Ingredienti: 100g di gamberoni giganti con coda Scandia, 300 g di ceci cotti, 1 cucchiaio di semola, 1 spicchio d’aglio, peperoncino qb, rosmarino qb, olio evo qb, sale e pepe qb.
Preparazione: far rosolare l’aglio, il rosmarino e il peperoncino con olio, aggiungere i ceci e lasciare cuocere per 10 minuti. Condire i gamberoni con sale e pepe. Togliere l’aglio e il rosmarino dai ceci e frullarli. Servire la crema di ceci in un bicchierino da finger food adagiandovi sopra il gamberone gigante.

SECONDI PIATTI

Polpettine di tonno:
Ingredienti: 1 vasetto di tonno pinna gialla Scandia, 250g ricotta, 1 uovo, 5 cucchiai di pangrattato, sale ed olio q.b.
Preparazione: sgocciolare il tonno e sminuzzarlo, aggiungere la ricotta, l’uovo, un pizzico di sale, il pangrattato ed amalgamare il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Formare delle polpettine e friggerle per pochi minuti in olio ben caldo.

Insalata gamberetti e patate:
Ingredienti: 250g di gamberi boreali Scandia, 2 patate di media grandezza, olio extravergine d’oliva, prezzemolo tritato, 1 spicchio d’aglio, sale.
Preparazione: Lavate le patate, privatele della buccia e lessate anche queste in acqua bollente. Scolate e fate raffreddare il tutto. Preparate il condimento, versando in una terrina tre cucchiai di olio extravergine d’oliva, il sale, il prezzemolo tritato e uno spicchio d’aglio. Tagliate le patate ed i gamberetti a pezzetti, uniteli al condimento e mescolate bene, per far insaporire i vari ingredienti tra loro.

Crostata di Polpo alla galiziana:
Ingredienti: 1 vasetto da 265ml di Polpo alla Galiziana Le Maitre, 350g di farina 00, 100g di strutto, 2 uova, 10 cl. Latte, 10 cl olio evo (io ne ho messi 3 cucchiai soli), sale q.b.
Preparazione: Preparate la pasta mescolando in una ciotola le uova, il latte, l’olio, lo strutto ed il sale. Aggiungere poi gradatamente la farina. Lavorate il giusto, quando non appiccica più alle mani fare la palla e mettere a riposare. Se la vostra farina assorbisse poco aggiungere ancora qualche cucchiaio ma non lavorate eccessivamente l’impasto. Dividere la pasta in due parti diseguali, la prima più abbondante dovrà rivestire fondo e bordo di una teglia tonda da pizza, il rimanente servirà per coprire. Stendere la pasta dunque in 2 dischi aiutandovi con carta forno e matterello. Riempire il disco col polpo alla galiziana, coprire col disco minore chiudere e sigillare il bordo. Mettere in forno a 180° per 30’ o fino a doratura.

Comments are closed.