MENU

Maggio 8, 2018 Commenti disabilitati su Come rimettersi in forma per l’estate in 12 mosse Views: 516 Alimentazione, Consigli

Come rimettersi in forma per l’estate in 12 mosse

Per rimettersi davvero in forma per l’estate la cosa più importante è giocare d’anticipo. Ricordarsi di fare una dieta last minute sperando di dimagrire velocemente può avere i suoi effetti immediati, ma saranno molto a breve termine. Per avere il fisico giusto per andare in spiaggia, per superare cioè la cosiddetta prova costume, bisogna soprattutto avere buone abitudini, come una dieta equilibrata e un programma di allenamenti durante tutto l’anno. Un programma che in inverno spesso viene completamente ignorato per il troppo lavoro, il pochissimo sport e i troppi aperitivi. Forse è ora di prendere in mano la situazione e abbandonare la pigrizia: basta davvero poco per ottenere quell’effetto vacanza che ci fa sentire meglio e più belli, a beneficio anche del sesso. Ecco come tornare in forma con 12 mosse facili e veloci.

1. Elimina gli alcolici

Da oggi in poi, agli alcolici preferisci centrifughe o spremute di pompelmo, agrume dalle proprietà disintossicanti e dimagrati. L’unica concessione che puoi farti è una birra media a settimana, e al massimo due bicchieri di vino.

2. Mangia più proteine

Alla tua normale alimentazione aggiungi più proteine. Mangia più pollo e pesce (meglio limitare la carne rossa) perché una dieta ricca di proteine aumenta la combustione del grasso, visto che aumenta la termogenesi. Inoltre, le proteine riducono l’appetito e fanno sentire sazi prima.

3. Scegli i carboidrati giusti

Non eliminare i carboidrati, ma scegli quelli a digestione lenta, che mantengono i livelli di insulina bassi ed evitano picchi che bloccano la combustione di grasso. Scegli quindi: prodotti integrali come pasta, riso, avena, farro, orzo. Evita la pizza a farina bianca (mangia quella a farina integrale, evita pane bianco e patate).

4. Usa i grassi buoni

Condisci tutto con olio di oliva: 4 cucchiai al giorno sono più che sufficienti. Mangia anche i cosiddetti grassi buoni, come gli Omega 3. Li trovi nel salmone, trote, sardine, e sono ricchi di proprietà antiossidanti, oltre a far bene al cuore.

5. Non dimenticare le spezie superfood

Alcune spezie sono considerate dei veri superfood per il concentrato di benefici che apportano all’organismo. Il peperoncino stimola la termogenesi e aiuta a bruciare i grassi, mentre la curcuma, lo zenzero e la cannella sono antiinfiammatori e antiossidanti.

6. Aumenta le porzioni di frutta e verdura

Potrà sembrare ovvio, ma aggiungere più frutta e verdura fresca ti fornirà le vitamine per ridare energia alle cellule: la pelle sarà presto più luminosa e i muscoli più forti. Le classiche mele sono perfette, mangiane un paio al giorno come spuntino, ti danno carboidrati lenti e vitamine antiossidanti di cui hai bisogno. Poi, puoi cominciare a scoprire le vitamine più rare, come la M, la V e la Z.

7. Che sport fare? La corsa, per avere la pancia piatta

Se non vuoi iscriverti in palestra, inizia a correre. Se sei proprio fuori allenamento, corri per un minuto e cammina per il minuto successivo. Vai avanti così per mezz’ora. Gradualmente passa a un’alternanza di due minuti di corsa e due di camminata veloce. Fino ad arrivare a correre cinque minuti di seguito, poi dieci e così via. La corsa aiuta in tante cose: a eliminare le tossine, a dimagrire, a eliminare la pancia e a rinforzare le gambe.

8. Alterna la corsa al nuoto

I papà ce lo dicevano sempre: il nuoto è lo sport più completo. Dedica due ore alla settimana alla piscina, alternando e provando tutti gli stili, per rinforzare dorsali, braccia ma anche le cosce. In alternativa, solleva pesi in palestra e fai flessioni.

9. Scegli un allenamento su misura

Per i più determinati, uno schema di allenamento in palestra è l’ideale. Chiedi una scheda di allenamento su misura, preferibilmente utilizzando i pesi. Un allenamento di questo tipo innalza il metabolismo a fine allenamento, tonifica e dà forza ai muscoli.

10. Prova il cardiofitness

Dopo l’allenamento con i pesi, passa a quello cardiovascolare. L’allenamento cardiovascolare va infatti sempre fatto dopo l’allenamento in sala perché in questo modo bruci più grassi. Dopo i pesi, quindi, vai 15/20 minuti sulla cyclette, sull’ellittica o sul tapis roulant.

11. Trattati bene

Pensa anche al riposo, non affannarti, altrimenti rischi di gettare la spugna dopo poche settimane. Quindi, allenati 2 o 3 volte a settimana. Riposa bene la notte. Trova un pasto leggero, ma goloso da concederti una volta a settimana: una bella grigliata, oppure una parmigiana non fritta o un bel piatto di pasta con le vongole e una porzione di gelato.

12. Goditi i risultati

Giorno dopo giorno ti sentirai meglio e più in forma. Il tuo corpo inizia a eliminare tossine, gonfiore, grasso e contemporaneamente inizia a produrre endorfine e serotonina, gli ormoni del benessere.

Comments are closed.