MENU
christmas-dinner-1926937_960_720

dicembre 7, 2018 Commenti disabilitati su Come apparecchiare la tavola di Natale? Views: 158 Curiosità

Come apparecchiare la tavola di Natale?

Cerchi idee per il tuo pranzo delle feste? Lasciati ispirare dalle nostre proposte

Le feste di Natale stuzzicano la voglia di creare un’atmosfera speciale fra le pareti di casa. Attraverso decorazioni natalizie create con gli elementi naturali riemerge la connessione con la Terra, che durante il periodo invernale ha i colori accesi dei sempreverdi e dei cespugli selvatici. Rami di pino, frutta secca, bacche possono essere utilizzati per decorare la tavola da pranzo e le mensole, dove dare vita a composizioni floreali fai da te, per un Natale semplice e d’effetto.Ami la natura? Crea un centrotavola all’insegna dell’inverno utilizzando un ramo di pino, pigne e nocciole, da abbinare con un portatovaglioli originale preparato con un biscotto allo zenzero e un filo di rafia.Se ami i toni argento e blu, tipici del periodo natalizio, gioca con una tovaglia azzurra, dove lasciar cadere una manciata di stelle. Le calze rosse in lana? Diventano un portaposate natalizio dove nascondere una sorpresa per ogni invitato. Ecco le idee per apparecchiare la tavola di Natale con gusto e creatività.

PER CHI AMA UNO STILE SEMPLICE
Prepara tanti biscotti con zenzero e spezie, di forme e dimensioni differenti, poi lega ognuno a un nastro colorato o dello spago: avrai un portatovagliolo e segnaposto di successo. Aggiungi un sempreverde, tante pigne e frutta secca al centro del tavolo ed ecco una tavola con la natura nel cuore.

UN NATALE SCINTILLANTE: LA TAVOLA LUMINOSA
Una tovaglia azzurra, blu, o indaco e una manciata di stelline e glitter per rendere più luminoso e dolce il giorno delle feste. Posiziona al centro della tavola un contenitore con al centro una candela e tante palline, tono su tono. Allegria e spensieratezza anche a tavola

LA TAVOLE DELLE FESTE: ORIGINALE E DI GUSTO
Le foglie? Possono diventare un soffice tappeto da usare al posto di tovagliette e tovaglia: crea uno strato dove appoggiare i piatti e aggiungi rametti con le bacche, agrifoglio oppure una manciata di frutta secca, da assaggiare mentre si chiacchiera.

DECORAZIONI CON IL FAI DA TE
Usa il filo di rafia o lo spago per legare il piatto, dove posizionerai una piccola composizione floreale, un frutto o un piccolo oggetto da regalare agli invitati in segno di buon auspicio.

PRANZO DI NATALE: DECORA CON LE CALZE
Un set di calzine rosse con il tradizionale bordo bianco diventeranno un simpatico accessorio dove inserire le posate per il pranzo di Natale, un pensiero capace di portare il buon umore in tavola.

IL PORTATOVAGLIOLO NATALIZIO
Per creare una decorazione semplice e originale usa un rametto di pino o, in alternativa, agrifoglio, oppure una piccola pigna: lega con un nastro colorato ed ecco un elegante portatovagliolo. Aggiungi un biglietto con il nome dell’invitato per segnalare il posto che lo attende o una frase speciale da dedicare a ognuno.

IL CENTROTAVOLA VINTAGE
Desideri un centrotavola originale e poco costoso? Sfrutta un recipiente in latta: perfetto l’annaffiatoio di una volta, che trasforma la tavola con un tocco vintage. Riempilo con un sempreverde o un ramo di bacche rosse, infine posizionalo al centro utilizzando una fetta di tronco come supporto.

PRANZO DI NATALE PER DUE
Il rosso è uno dei colori simbolo del Natale: inno alla vita, spesso viene abbinato al bianco, sinonimo di purezza, e al blu, che rimanda all’idea dei cieli stellati e della pace. Puoi creare una decorazione giocata sul colore scegliendo tovaglia, piatti e centrotavola in grado di giocare con le tinte e creare una sfumatura tono su tono. Perfetto l’abbinamento oro e rosso per una composizione floreale capace di attirare ogni sguardo.

COLORI NEUTRI E LUCI
Toni ocra e per un Natale dall’anima green: apparecchia la tavola con una tovaglia di lino e tanti segnaposto coordinati.

*Immagine e Notizia ripresa da DonnaModerna.it

Comments are closed.