MENU

Agosto 26, 2019 Commenti disabilitati su SINDROME DA RIENTRO: 5 consigli utili per affrontare il rientro a casa Views: 157 Alimentazione, Consigli, Curiosità

SINDROME DA RIENTRO: 5 consigli utili per affrontare il rientro a casa

Sindrome da rientro: secondo una rivelazione condotta del portale In a Bottle, “gli ultimi giorni di ferie e il momento del ritorno sono il periodo delle vacanze in cui si sente meno in forma”. Diciamoci la verità: in vacanza si sta molto meglio! La routine finalmente si “spezza” e possiamo dedicarci esclusivamente a noi stessi e alla famiglia, dimenticare la sveglia e goderci la luce del sole sulla pelle. Finite le ferie, si torna alla vita normale: chi al lavoro, chi all’università. Pensiamo anche alle mamme lavoratrici o alle casalinghe: eccolo lì, il trantran quotidiano ricomincia! In vacanza poi, ci siamo lasciati “un po’ andare” con l’alimentazione: cocktail in riva al mare, cene sostanziose in compagnia degli amici, coni gelato e tapas di vario genere.

E con il rientro, tornano anche i classici: “sono ingrassata”, “devo rimettermi in forma”, “oddio guarda come sono gonfia”. Parola d’ordine: niente panico!

Ecco una lista di 5 consigli utili per affrontare il rientro!
1) Vivi il presente.
Non pensare alle vacanze appena concluse ma concentrati su quelle future! Guardarsi indietro, oltre a essere inutile, produce anche effetti negativi sull’umore. Guardate avanti.

2) Riprendi con calma.
In vacanza le abitudini cambiano e nella stragrande maggioranza dei casi, riprendere la routine quotidiana può essere difficile: concediti una coccola, prenditi cura di te, ritrova il giusto ritmo e affronta gli impegni gradualmente.

3) Forma fisica.
In vacanza ti sei lasciata andare e guardandoti allo specchio, ti vedi appesantita, gonfio e fuori forma.
Ma c’è una buona notizia: se avete lavorato bene durante l’anno, rimettersi in forma (in breve tempo) sarà una passeggiata.
Se invece siete partiti già con qualche chilo di troppo, c’è sempre tempo per migliorare e arrivare pronti alla prossima prova costume!

4) Allenamento: vietato strafare!
L’attività fisica regolare è essenziale per il corpo e per la mente ma non lanciatevi in sessioni di palestra massacranti.
In vacanza, i muscoli hanno avuto modo di recuperare, riposare e rinforzarsi.
A settembre potrete riprendere i consueti allenamenti, senza esagerare: lo sport deve essere un piacere!

5) Alimentazione.
Non importa quanto abbiate sgarrato in vacanza: digiuni incontrollati non servono a nulla e mettono a rischio il corretto funzionamento del vostro metabolismo. Dopo i bagordi delle vacanze, optate per un’alimentazione bilanciata, sana e regolare che comprende frutta, verdura, pesce ricco di Omega3 e carne.

Comments are closed.