Risotto con acciughe del Cantabrico

Risotto con acciughe del Cantabrico

Risotto con acciughe del Cantabrico

sapori di mare e di terra che si incontrano
Vai alla ricetta
0 Aggiungi ai preferiti

Risotto con acciughe del Mar Cantabrico e asparagi selvatici

Un primo dal sapore delicato per esaltare al meglio le sue protagoniste: le acciughe del Cantabrico SCANDIA

0 Aggiungi ai preferiti

Risotto con acciughe del Cantabrico

Difficoltà: Intermedio Tempo di cottura 25 min Tempo totale 25 min Porzioni: 2

Descrizione

 

risotto-acciughe

Se c’è un classico intramontabile, è il risotto allo zafferano, per questo abbiamo deciso di crearne una variante tutta nostra, unendo l'acciuga all' asparago, e non essendo un'acciuga qualsiasi, ma quella del Mar Cantabrico, l'abbiamo accostata agli asparagi selvatici, che essendo più delicati ne esaltano al meglio il gusto, anche il dado scelto è vegetale, per dare una nota di sapidità meno invasiva.

Ingredienti

Risotto

Preparazione

  1. Soffriggere

    soffriggere
    Tritate la cipolla finemente, fatela dorare in una padella
    con un filo d'olio e tostate il riso uniformemente. 

  2. Brodo vegetale


    in un pentolino aggiungete un dado vegetale, fate bollire
    e una volta sciolto totalmente, aggiungetene poco alla volta
    al riso, mantenendone una consistenza cremosa.

  3. Asparagi e zafferano


    5 minuti prima della fine della cottura
    aggiungete gli asparagi selvatici e lo zafferano e
    mantecate per bene con un po'di burro.

  4. Impiattare e decorare

    Impiattate creando una sorta di tortino, in modo tale
    da mantenere l'interno del risotto caldo e l'esterno tiepido,
    così da non rovinare la consistenza delle acciughe
    quando le inserirete per decoro. 

Parole chiave: risotto,acciughe,cantabrico,zafferano,asparagi

Condividi la ricetta con chi vuoi!

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *